Come decodificare i packaging cosmetici

Hai mai notato dei simboli insoliti o dei loghi che non riconoscevi sul retro dei tuoi prodotti cosmetici? Sempre più di frequente, prima di acquistare un nuovo prodotto skincare, ci viene da controllare gli ingredienti indicati sul retro del loro packaging per identificare quelli che possono essere più efficaci per il nostro tipo di pelle. Leggendo gli ingredienti e studiando i modi d'uso, si potranno anche notare diversi piccoli loghi sui packaging, ognuno dei quali offre spunti piuttosto importanti riguardo la natura del prodotto, le restrizioni sul suo riciclaggio o il periodo consigliato dopo la data di apertura.


Ecco qui i principali simboli dei packaging decodificati


1) PAO (ossia "Period After Opening")

Sicuramente avrai notato almeno una volta questo simbolo su uno dei tuoi prodotti cosmetici. Definito come PAO (sigla per "Period After Opening"), questo simbolo indica dopo quanti mesi - dopo la sua apertura - un prodotto scade. I prodotti scaduti perdono d'efficacia e talvolta possono causare delle reazioni allergiche alla pelle. Quindi se trovi il simbolo "6M" significa che il prodotto, dopo essere stato aperto, in 6 mesi scadrà e quindi il colore, la texture e il profumo inizieranno a modificarsi.


2) Simbolo di stima

Il simbolo "e" che sta per "stima" indica che il prodotto proviene dall'Unione Europea e conferma che i prodotti sono conformi alle normative UE sulle misurazioni medie dei prodotti. Perciò, vedere questa "e" minuscola dovrebbe darti la certezza che il peso e/o il volume effettivo dei tuoi prodotti sono precisi rispetto al peso netto stimato sul retro della confezione, secondo regolazioni internazionali.


3) Triangolo di frecce

Lo possiamo trovare sulle confezioni cosmetiche ed è simbolo di materiale riciclabile. Questo significa che i materiali dei packaging sono tutti materiali che, una volta buttati, possono essere riutilizzati per produrre nuovi oggetti uguali allo scarto (come nel caso di vetro e carta), o possono essere utilizzati per produrre nuovi materiali (legno e tessuti). Essendoci sempre più consapevolezza verso l'uso di una cosmetica pulita, questo logo vi darà sicurezza riguardo l'impatto ambientale del determinato prodotto.


4) Il cestino dei rifiuti

Se si trova sulle confezioni cosmetiche, questo simbolo indica che il recipiente non va disperso nell’ambiente dopo l’uso. Se avete in mano un prodotto riciclabile ma siete lontani dall’apposito cestino, il logo invita a conservarlo anziché abbandonarlo in luoghi pubblici.


5) Certificazioni

Nel mondo della cosmesi esistono diversi tipi di certificazioni, regolate internazionalmente, che garantiscono la provenienza o la natura degli ingredienti contenuti nei prodotti cosmetici. Questa icona, per esempio, è il logo della certificazione AIAB ("Associazione Italiana per l'Agricoltura Biologica") che garantisce l'assenza totale di materie prime non vegetali considerate a rischio (OGM, allergizzanti, irritanti) o ritenute dannose per la salute dell'uomo. Un prodotto certificato AIAB è un prodotto biologico, ecologico e, soprattutto, sicuro.

Un altro esempio di certificazione è il "Leaping Bunny", simbolo che fa parte di un programma internazionale di Cruelty Free per interrompere i test sugli animali. Se trovate questo simbolo sui prodotti cosmetici avrete certezza che il marchio che avete acquistato si impegna attivamente nella lotta per interrompere i test sugli animali.


RIMANI INFORMATO

Iscriviti alla newsletter!

arrow&v

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy

Dichiaro di aver compiuto sedici anni e, se minore, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali (Privacy Policy) Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

0