Quando si dovrebbe iniziare ad usare prodotti "anti-aging"?

Spesso parlare di "skincare anti-aging" quando si ha la pelle giovane (dai 20 anni) può sembrare prematuro o far paura, ma la realtà è che se si iniziasse ad incorporare prodotti anti-età nella propria routine quotidiana in età precoce la pelle subirebbe meno danni rispetto ad iniziare ad usare questi stessi prodotti alla fine dei 30 anni. E anche se magari macchie e rughe non hanno ancora iniziato a formarsi, adottare misure preventive utilizzando prodotti anti-età in giovane età può portare grandi benefici a lungo termine. Importante è dunque capire la differenza tra le diverse funzioni dei prodotti anti-aging e quali sono più giusti per le diverse fasce d'età. I prodotti per la cura della pelle anti-età infatti possono essere suddivisi in tre livelli:

1) Prodotti preventivi

2) Prodotti difensivi

3) Prodotti riparatori

Con il passare del tempo e il maturare della pelle, si dovrebbe salire "di livello" quindi:

- Dai 15 ai 25 anni: skincare anti-aging preventiva

- Dai 25 ai 35 anni: skincare anti-aging preventiva + difensiva

- Dai 35 ai 45 anni: skincare anti-aging preventiva + difensiva + inizio di riparatrice

- Dai 45 anni in su: skincare anti-aging preventiva + difensiva + riparatrice


I tipi di pelle variano notevolmente, da estremamente grassa e sensibile a secca e spenta. Prima di decidere se aggiungere o meno un nuovo prodotto per la cura della pelle - anti-età o meno - alla propria skincare routine, è fondamentale esaminare gli ingredienti del prodotto per assicurarsi che siano realmente utili per la propria pelle e per le proprie necessità, indipendentemente dall'età cronologica. Scopriamo insieme quali sono i più indicati e quando si dovrebbe iniziare ad usarli!


- ANTIOSSIDANTI E PROTEZIONE SOLARE SPF

I vent'anni sono un momento importante per iniziare a costruire la propria skincare preventiva con l'aiuto degli antiossidanti. La protezione antiossidante può essere la migliore forma di difesa contro i danni dei radicali liberi. Gli antiossidanti costruiranno lo strato dermico protettivo, contribuendo allo stesso tempo ad aumentare la produzione di collagene e combattere i danni dei radicali liberi che portano all'invecchiamento prematuro della pelle.

Durante questo periodo è importante anche iniziare ad applicare quotidianamente la protezione solare e adottarla come un'abitudine da mantenere per tutta la vita. Molte persone non pensano all'SPF come un prodotto anti-età, ma in realtà è il prodotto più potente che userete mai nella lotta contro l'invecchiamento. E' essenziale dunque iniziare ad utilizzarlo fin da subito, tutti i giorni per tutta la vita!


- ACIDO IALURONICO

Dopo i 30 anni, il ricambio cellulare non è più quello di una volta. Il derma diventa più impuro e si secca più facilmente. La produzione di collagene (la proteina che mantiene la pelle liscia), piano piano, rallenterà sempre di più e, anno dopo anno, si verranno a creare linee sempre più evidenti. Consiglio numero uno è quindi quello di avere la pelle ben idratata. L'alleato idratante principale per questo periodo è l'acido ialuronico, particolarmente rinomato per la sua abilità di trattenere l'idratazione - può infatti trattenere fino a mille volte il suo peso in acqua -, per la sua capacità di rimpolpare istantaneamente la pelle e di attenuare le rughe. L'acido ialuronico, inoltre, ha la capacità di rafforzare lo strato più esterno del derma e di creare una barriera difensiva; aiuta quindi la pelle a proteggersi dai danni dei raggi solari, infiammazioni e ferite superficiali.


- RETINOLO (VITAMINA A):

Se si soffre d'acne, è possibile che i dermatologi prescrivano trattamenti al retinolo già dai 20 anni. Il nostro consiglio, se si ha la pelle tendenzialmente normale o mista, è quello di iniziare dai 30/35, con l'arrivo dei primi segni del tempo (linee sottili o macchie cutanee). Il retinolo infatti va a riempire le rughe, migliora la texture della pelle, agisce sulle macchie scure, stimola il rinnovamento cellulare e preserva il collagene.

Il modo migliore per introdurre il retinolo nella propria skincare routine è quello di iniziare con una bassa concentrazione una volta a settimana, in modo da rafforzare pian piano la tolleranza della pelle a questo potente ingrediente.


- ACIDO GLICOLICO

L'acido glicolico può essere utilizzato per affrontare la maggior parte dei problemi di invecchiamento della pelle tra cui linee sottili, iperpigmentazione, pelle spenta, consistenza irregolare e secchezza. Conferisce alla pelle un aspetto più luminoso e liscio oltre che un colorito più omogeneo e una grana più sottile. Può quindi essere considerato un ingrediente benefico per la fascia dei 30 anni.

Milanesi Skincare consiglia questi prodotti per la propria skincare routine anti-aging.

- LINEA NAVIGLI

Linea purificante con ingredienti che vanno ad attenuare naturalmente i segni della stanchezza e a proteggere la pelle dai danni di inquinamento, luci blu e raggi UV. Linea ricca di antiossidanti e vitamine, perfetta per la fase preventiva e difensiva della pelle.



- LINEA BRERA

Linea illuminante perfetta per contrastare l'invecchiamento cutaneo e ideale per le pelli delicate che presentano già alcuni segni del tempo.




- LINEA MONTENAPOLEONE

Linea composta da prodotti ricchi di nutrienti che riempiono le linee lasciate dal trascorrere del tempo e che rigenerano la pelle in profondità. Ideale per le pelli più secche, che vogliono andare a riparare i segni del tempo.

RIMANI INFORMATO

Iscriviti alla newsletter!

arrow&v

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy

Dichiaro di aver compiuto sedici anni e, se minore, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali (Privacy Policy) Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

0